Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

Arco Antico

da Giuseppe GALLI DA BIBIENA

(Parma 1696 ─ Berlino 1757)

“Arco Antico”
Incisione originale all'acquaforte monogrammata in lastra in basso a destra “A.O.sculpsit” che sta per Ambrogio Orio (Bassano 1737 ─ 1825) incisore attivo presso gli editori Remondini e che sigla numerosi soggetti mutuati dal Bibiena come citato dal Nagler.
La stampa fa probabilmente parte di un set di sei soggetti di composizioni fantastiche di architettura pubblicato dai Remondini intorno al 1770 e presente sul loro catalogo di vendita.
Bell'esemplare stampato su di una porzione di spessa carta vergata apparentemente senza filigrana, con buoni margini oltre l'impronta della lastra, con la traccia di una piega centrale verticale ben visibile, leggero sporco e piccoli punti di foxing, tracce e residui di vecchi incollaggi al verso ma nel complesso in buono stato generale di conservazione.

Bibliografia:

Benezit “Dictionnaire des Peintres...” Parigi 1976 vol.2 pag.20.
Milesi “Dizionario degli Incisori” Bergamo 1989 pag.243.
Nagler "Neues Allgemeines Kunstler Lexicon" Lipsia s.d. vol.XI pag.483.

Misure in mm: 310ca x 475ca

Prezzo: € 250,00