Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

Decollazione di S.Cristoforo

Andrea ZUCCHI

(Venezia 1679 – Dresda 1740)

“Decollazione di S.Cristoforo Opera del Tintoretto”
Incisione originale all'acquaforte da un soggetto del Tintoretto presente nella Chiesa della Madonna dell'Orto a Venezia e disegnato da Giambattista Tiepolo.
Bellissimo esemplare proveniente dalla raccolta dal titolo “Il Gran Teatro di Venezia ovvero raccolta delle principali vedute e pitture che in essa si contengono diviso in due tomi” pubblicata da Domenico Lovisa a Venezia nel 1717 e nel 1720; stampato con una accuratissima inchiostratura particolarmente contrastata su di una porzione di spessa carta vergata, con grandi margini in parte intonsi, una piega centrale orizzontale dovuta alla legatura e lievi tracce di una gora di umidità visibile prevalentemente al verso ma nel complesso in ottimo stato di conservazione.
Da notare come nel nostro esemplare manchi il nº19 inciso al contrario e posizionato in basso a destra subito sopra la dicitura “Per Domenico Louisa Vene.”.

Bibliografia:

Benezit “Dictionnaire des Peintres...” Parigi 1976 vol.10 pag.925.
LeBlanc “Manuel de l’Amateur d’Estampes” Parigi 1889 vol.4 pag.267 nº22.
Nagler "Neues Allgemeines Kunstler Lexicon" Lipsia s.d. vol.XXV pag.349 nº33.
Succi “Da Carlevarijs ai Tiepolo” Gorizia 1983 pag.230-234.
Ticozzi “Immagini dal Tintoretto. Stampe dal XVI al XX secolo” Roma 1982 nº36.

Misure in mm: 594 x 380

Prezzo: a richiesta