Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

Allegoria della Giustizia

anonimo da Marcantonio RAIMONDI

(Bologna 1480ca – Roma 1530ca)

“Allegoria della Giustizia”
Incisione originale a bulino, copia di notevole qualità e molto ingannevole, nello stesso senso dell'originale dell'opera di Marcantonio per la serie delle Virtù dai soggetti di Raffaello, con il monogramma “MAF” in basso a destra ma senza il nº3 inciso in basso a sinistra nello spazio bianco.
Bartsch stabilisce che la presenza della numerazione è determinante per il riferimento dell'opera al Raimondi mentre Delaborde dichiara di essere a conoscenza anche di esemplari prima dei numeri, senza però attribuire loro molta importanza vista la totale assenza di differenze sul campo figurato, e non cita alcuna copia del soggetto in questione.
Bell'esemplare stampato con accurata inchiostratura su di una porzione di carta vergata dalle caratteristiche settecentesche, rifilato all'interno dell'impronta della lastra senza perdite ed in ottimo stato generale di conservazione.

Bibliografia:
Bartsch nº388; Delaborde nº148; TIB vol.27 nº294.

Misure in mm: 217 x 110 (il foglio)
venduta/sold