Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

il riposo della Sacra famiglia

Schelte Adam BOLSWERT

(Bolswert 1586 – Antwerp 1659)

“il riposo della Sacra famiglia”
Incisione originale a bulino da un soggetto di Anton van Dyck (1599 - 1641).
Bell'esemplare nella stesura completa della lastra con la dedica al fratello Theodoor Waltman van Dyck Canonico della Chiesa di San Michele ad Anversa, stampato su di una porzione di carta vergellata recante filigrana “Chapelet” simile a Heawood 228, riconducibile a produzione cartaria francese della seconda metà del XVIIº secolo, completo dell'impronta del rame e con piccolissimi margini, leggermente brunito ma nel complesso in ottimo stato di conservazione.
Il dipinto originale di Van Dyck, olio su tela di 135x115 cm databile al 1630, fa oggi parte delle collezioni della Alte Pinakothek di Monaco di Baviera.

Bibliografia:

Depauw–Luijten “Antony van Dyck as a printmaker” Antwerp 1999 pag.220 e nota 3.
Heawood “Monumenta chartae papyraceae” Hilversum 1986 nº228.
LeBlanc “Manuel de l’Amateur d’Estampes” Parigi 1854 vol.1 pag.431 nº28.
Wurzbach “Niederlandisches Kunstler Lexicon” Lipsia 1906 vol.1 pag.133 nº11.

Misure in mm: 365 x 306

Prezzo: € 550,00