Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

la Madonna della cesta

Giuseppe FACCIOLI

(Bologna 1629ca – 1709)

“la Madonna della cesta”
Incisione originale all'acquaforte e bulino firmata in lastra in basso a destra “Giuseppe Faccioli Sculp.”, da un soggetto di Antonio Allegri detto il Correggio (Correggio 1489ca – Marzo 1534), stampata e pubblicata a Roma da Domenico de Rossi dopo il 1691, data di morte di Giovanni Giacomo di cui Domenico si definisce “erede”.
Bell'esemplare stampato su di una porzione di carta vergellata recante filigrana “Giglio in cerchio con sotto una lettera V” tipica di produzione cartaria romana della prima metà del XVIIIº secolo, rifilato senza perdite all'interno dell'impronta della lastra, leggermente ondulato, con la traccia di una piega centrale orizzontale ed alcuni punti di vecchio incollaggio visibili al verso ma nel complesso in ottimo stato di conservazione.
Interpretazione nello stesso del dipinto originale del Correggio, un olio su tela di 34 x 25 cm, oggi conservato alla National Gallery di Londra.

Bibliografia:
LeBlanc “Manuel de l’Amateur d’Estampes” Parigi 1856 vol.2 pag.211 nº1.
Mussini “Correggio tradotto” Milano 1995 pag.158 nº231.
Pungileoni “Memorie Istoriche di Antonio Allegri detto il Correggio”
Parma 1821 vol.III pag.97.

Misure in mm: 362ca x 251ca il foglio

Prezzo: € 600,00