Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

Vincenzo Bellini

Roberto FOCOSI

(Milano 1806 – 1862)

“V. BELLINI”
(ritratto del compositore Vincenzo Bellini)
Litografia originale firmata in lastra a sinistra “Focosi” da un soggetto di Carlo Arienti (Arcore 1801 – Bologna 1873) dipinto dal vivo nel 1831.
Bell'esemplare stampato dalla litografia Bertotti di Milano per conto degli editori Epimaco e Pasquale Artaria con bottega a Milano in Contrada Santa Margherita, leggermente brunito e con alcune piccole tracce di foxing ma nel complesso in ottimo stato di conservazione, ancora inserito in una montatura antica corredata di passepartout, ottimamente conservata e non aperta che gli aggiunge un notevole grado di genuinità.
Carlo Arienti dimostrò fin da piccolo una spiccata predisposizione per il disegno e la pittura, studiò a Brera sotto la direzione di Sabatelli e passò un periodo fra il 1824 ed il 1828 a Roma per perfezionamento, dal 1859 si trasferì a Bologna dove andò a dirigere l'Accademia di Belle Arti; il ritratto di Bellini, eseguito a Milano nel 1831, fu il suo primo quadro di grande successo ed è oggi conservato nelle collezioni del Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli dove il grande compositore catanese si era definitivamente formato.

Bibliografia:
Falchetti Pezzoli in “Dizionario Biografico degli Italiani” Roma 1997 vol.48 (Focosi)
Luciani “Dizionario dei Pittori Italiani dell'Ottocento” Firenze 1974 pag.22 (Arienti)
Ottino Della Chiesa in “Dizionario Biografico degli Italiani” Roma 1962 vol.4 (Arienti)

Misure in mm: 620ca x 470ca la montatura

Prezzo: € 650,00