Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

Flore et l'Amour

da François BOUCHER

(Parigi 1703 - 1770)

“Flore et l'Amour”
Incisione originale in tecnica mista (bulino, acquaforte e maniera punteggiata), da un dipinto perduto di Francois Boucher, recante in basso a destra la dicitura “F d t sc a.f. .Grand ” ricondotta da una critica autorevole ad Auguste LeGrand (1765 – 1815) ma negata da Ananoff che la cita e riproduce sotto una generica dicitura “Gravé par Grand (─)”.
Bell'esemplare stampato su di una grande porzione di spessa carta vergata apparentemente senza filigrana, completo dell'impronta della lastra sui lati corti e rifilato senza perdite sui lunghi, con varie piccole tracce di ossidazione e toccature, la traccia di una piega centrale orizzontale ed un vecchio strappo ricomposto sul lato sinistro ma nel complesso, viste le notevoli dimensioni e l'elevato grado di rarità, in buono stato di conservazione.
Oggetto raro e di forte impatto decorativo.
La composizione di Boucher si trova al centro di una elaborata cornice rococò che ne suggerisce un uso come modello di una produzione tessile (arazzi o tappeti) oppure di una manifattura ceramica.
L'indagine fatta ha portato al reperimento sul catalogo delle collezioni del V&A Museum di Londra di un vaso in porcellana di Sèvres databile attorno al 1775, la cui decorazione policroma tipicamente blu e oro circonda una cartella nella quale è dipinta una scena in tutto simile a quella visibile nell'incisione qui descritta, questo a testimonianza dell'esattezza dell'intuizione; d'altra parte è noto quanto sia stata notevole l'influenza dello stile del grande pittore francese sulle scelte decorative della produzione della manifattura Vincennes-Sèvres che a partire dagli anni Sessanta del Settecento, dopo aver soppiantato Meissen, dettò legge nel panorama dell'arte ceramica europea.

Bibliografia:

Ananoff Alexandre “Francois Boucher” Lausanne 1976 vol.1 pag.164 nº11/2 fig.196, pag.217 nº84/2.
“Francois Boucher” Parigi 1987 pag.349 e seguenti.
Victoria&Albert Museum Collections Image reference 2010CT5920

Misure in mm: 785ca x 590ca

Prezzo: a richiesta