Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

le repos de Bacchus

Pierre CHENU
(Parigi 1730 – 1780ca)
“le repos de Bacchus”
Incisione originale all’acquaforte e bulino da un soggetto di Jean Baptiste Marie Pierre (1714 – 1789) stampato e pubblicata dall'autore stesso al suo indirizzo di rue de la Harpe a Parigi nel 1755 come annunciato sul Mercure de France del Dicembre dello stesso anno.
Bell’esemplare in tiratura coeva su carta vergata recante la filigrana letterale della Papeterie Dupuys Auvergne, riconducibile a produzione cartaria francese del XVIIIº secolo, con buoni margini oltre l'impronta della lastra, lievemente brunito e con alcune tracce di sporco, nel complesso in ottimo stato generale di conservazione.
Il dipinto originale di Pierre fu realizzato in pendant con il “Supplizio di Prometeo” e si può collocare temporalmente fra il 1735 ed il 1740, le due tele, concepite artisticamente come due studi di nudo accademico, fecero parte della collezione di Claude Alexandre de Villeneuve Conte di Vence ed alla sua morte furono acquistate, con la mediazione dell'incisore Johann Georg Wille, da Karoline Luise von Baden e sono oggi conservate alla Staatliche Kunsthalle di Carlsruhe.

Bibliografia:
LeBlanc “Manuel de l’Amateur d’Estampes” Parigi 1856 vol.2 pag.7 nº5.
Milesi “Dizionario degli incisori” Bergamo 1989 pag.107.
Roux "Inventaire du Fonds Francais - Dix-Huitième siecle"
Parigi 1940 tomo IV pag.287 nº29.
https://www.karoline-luise.la-bw.de/kunstobjekt.php─id=102

Misure in mm: 418 x 278

Prezzo: € 250,00