Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

The money changers

George GREATBACH

(incisore di scuola inglese attivo fra il 1846 ed il 1880)

“The money changers”

(gli esattori)
Incisione originale su lastra in acciaio da un soggetto attribuito al tempo a Quentin Metsys o Matsys o Massys (Lovanio 1466 – Anversa 1530) ma poi ricondotto nell'ambito dei seguaci di Marinus van Reymerswaele (1490ca – 1567ca) pubblicata nel corredo grafico della raccolta dal titolo “Gems of European Art” edita a Londra da George Virtue nel 1846.
Bell'esemplare leggermente brunito in maniera uniforme ma nel complesso in buono stato generale di conservazione, arricchito da una accurata coloritura all'acquerello ed inserito in un elegante passepartout in cartone ad alto spessore decorato a mano.
Il dipinto originale di van Reymerswaele, olio su tavola di 118 x 98 cm databile fra il 1548 ed il 1551 e conosciuto con il titolo di The Misers, fa parte del patrimonio del Royal Collection Trust ed è collocato nel King's Closet a Windsor Castle.

Bibliografia:
Benezit “Dictionnaire des Peintres, Sculpteurs, Dessinateurs et Graveurs"
Parigi 1976 vol.5 pag.181. (Greatbach)
Hunnisett “An Illustrated Dictionary of British Steel Engravers”
Cambridge 1989 pag.43. (Greatbach)
https://www.rct.uk/collection/405707/the-misers (van Reymerswaele follower)

Misure in mm: 450 x 360 il passepartout

Prezzo: € 120,00