Attenzione: stai usando un browser vecchio, potresti vedere questo sito in maniera non corretta. Aggiornalo o scarica Firefox
Ordina per: Scegli l'epoca:
Autore - Ordine Alfabetico - - - -

Quatre Arabesques

Pierre Alexandre AVELINE (Parigi 1702 – 1760)

Jean MOYREAU (Orleans 1691 – Parigi 1762)

“Quatre Arabesques”

“L'Enjoleur, le Vendangeur, Bacchus,
Quattro incisioni originali all'acquaforte da soggetti di Antoine Watteau (1684 – 1721) pubblicate e vendute a Parigi dagli editori Gersaint & Surugue ed annunciate sul numero di Giugno 1731 del “Mercure de France”, secondo Mariette molto probabilmente pensate per la realizzazione di un paravento.
Bellissimi esemplari stampati su grandi porzioni di carta vergata recanti due diversi tipi di filigrana “Aquila bifronte coronata” e contromarche letterali riconducibili alla Papeterie d'Auvergne attiva per tutto il XVIIIº secolo, con grandi margini oltre l'impronta della lastra, alcuni piccoli punti di ruggine ai grandi bordi bianchi ma nel complesso in eccellente stato generale di conservazione.
Set estremamente raro a trovarsi completo ed esattamente corrispondente alla descrizione di Dacier – Vauflart.

Bibliografia:
Dacier – Vauflart “Jean de Julienne et les Graveurs de Watteau au XVIIIme siècle”
Parigi 1921 – 1929 vol.3 nº78 – 81.
Portalis – Beraldi “Les Graveurs du XVIIIme siecle” Parigi 1880 vol.1 pag.60 (Aveline).
Portalis – Beraldi “Les Graveurs du XVIIIme siecle” Parigi 1882 vol.3 pag.211 (Moyreau).
Roux "Inventaire du Fonds Francais - Dix-Huitième siecle" Parigi 1931 tomo I pag.313 nº11 e 12.

Misure in mm: 450 x 229, 450 x 229, 453 x 225, 452 x 227.

Prezzo: € 2.400,00